Colorata, affascinante, eccentrica e a meno di un’ora da Londra: cosa volere di più?
Brighton è una delle cittadine più frequentate della costa meridionale del Regno Unito, affacciata direttamente sul Canale della Manica.
Popolata da studenti in inverno e da turisti in estate, sembra un perfetto mix tra una città cosmopolita e una cittadina tranquilla e rilassante.
Meta imperdibile in ogni periodo dell’anno, rappresenta un’ottima scelta per allontanarsi per qualche giorno dal caos e dal traffico congestionato di Londra. È facilmente raggiungibile dalla capitale con diversi mezzi di trasporto:

  1. treno;
  2. autobus;
  3. auto.

Le prime due opzioni – consigliabili – sono le più comode ed economiche. Diversi sono i treni che partono da Londra per Brighton dalle stazioni di London Bridge, St. Pancras e Victoria. Il servizio di autobus, invece, è fornito dalla compagnia National Express. La piccola differenza tra i due sta nei tempi di percorrenza: il treno impiega circa un’ora ad arrivare a Brighton, al contrario dell’autobus che ne impiega due.
Se si hanno solo un paio di giorni a disposizione, ecco una breve lista delle 7 cose da non perdere a Brighton:

Il Lungomare

Lungomare di Brighton

La prima cosa da fare appena arrivati a Brighton è una passeggiata sul bellissimo lungomare. Qui è possibile rilassarsi, prendere la tintarella e mangiare un gelato o bere una bibita con vista mare all’interno dei tanti bar disseminati lungo la spiaggia. Il tutto sarà accompagnato dalla romantica musica di sottofondo degli artisti di strada.

Brighton Pier

Brighton Pier

Proseguendo la passeggiata sul lungomare si è attratti dalle luci colorate del Brighton Pier, un molo di 500 metri. Da tempo ospita un grande Luna Park, ricco di giochi e attrazioni per grandi e piccini. Il divertimento è assicurato!

Old Pier

Brighton Old Pier - Foto di fireglo (Fotolia)

Dalla ringhiera del molo – solitario in mezzo al mare – si erge lo scheletro dell’Old Pier (il Vecchio Molo). Nel 2003 è stato distrutto da un incendio. Oggi resta – col suo fascino spettrale – protagonista di foto artistiche di molti passanti, turisti e viaggiatori. È uno dei più famosi simboli della città.

Brighton Wheel

Brighton Wheel

Nelle vicinanze del Brighton Pier il divertimento non finisce. Come Londra, anche Brighton ha la sua ruota panoramica, ma – diversamente dal London Eye – affacciata direttamente sulla spiaggia.
Chi rinuncerebbe a far un giro e godere di una vista spettacolare della città e dell’oceano?

Lanes

Brighton Lanes - Foto di Miss Vio (Flickr)

Abbandonando il lungomare, è d’obbligo un giro per le Lanes, particolari vicoletti nella zona vecchia della città. Qui è possibile perdersi tra negozi di ogni genere e sale da tè dove degustare infusi e pasticcini. Abiti vintage, gioielli, dolciumi, oggetti di antiquariato danno un tocco di colore e allegria.
Nel periodo di Halloween, una guida vestita in stile vittoriano autentico accompagnerà i visitatori nei vicoli più bui, raccontando le oscure leggende dei fantasmi di Brighton.

Royal Pavilion

Royal Pavilion, Brighton, England - Foto di Alexey Fedorenko (Fotolia)

Per molti l’edificio più bello di Brighton. Il Royal Pavilion riflette pienamente l’eccentricità inglese. Fu l’abitazione estiva di re Carlo IV dove si divertiva ad intrattenere amici e amanti.
Una residenza dal tocco orientale: esternamente appare come una pomposa villa dall’architettura indiana, mentre gli interni rievocano lo stile cinese.
Circondato da un grande prato dalle atmosfere esotiche, è il luogo ideale dove potersi fermare per un pic-nic o assistere a un concerto di musica live.

Seven Sisters

Seven Sisters

Se si ha più tempo a disposizione, a pochissimi chilometri da Brighton si trovano le Scogliere di Dover, meglio conosciute come Seven Sisters.
Sono sette magnifiche scogliere di pietra calcarea a strapiombo sull’oceano.
Il bianco candido della forte roccia contrasta con il blu del mare sottostante e dà risalto al verde acceso dei pascoli. Non è raro incontrare simpatiche pecorelle. Con un piccolo sforzo e qualche goccia di sudore è possibile raggiungere la cima delle scogliere. Qui la natura ricambierà con un panorama mozzafiato e indimenticabile.

Questa magnifica cittadina lascerà incantati e con la voglia di ritornare ancora, ancora e ancora, per godere pienamente di tutte le sue altre bellezze e comprenderne ogni singola sfaccettatura!