INTERVISTA A VERONICA E LEONARDO DI LIFE IN TRAVEL: UN VIAGGIO LUNGO UNA VITA

INTERVISTA A VERONICA E LEONARDO DI LIFE IN TRAVEL: UN VIAGGIO LUNGO UNA VITA

Veronica e Leonardo di Life in Travel sono instancabili viaggiatori, che hanno già esplorato gran parte del mondo in sella alle loro fedeli biciclette. Sono appena tornati da un viaggio di 13 mesi, in cui hanno solcato – con la compagnia della loro adorata Nala – le strade della nostra bella Italia per poi andare a esplorare l’Europa dell’Est passando per la Grecia. Il motto che gli ha accompagnati in questo lungo viaggio è stato #noplansjourney.

Andiamo a conoscerli insieme.

Ciao Veronica e Leonardo! La domanda sorge spontanea: che cosa vi spinge a stare lontani da casa per più di un anno, dormendo quasi ogni giorno in un luogo diverso?

La voglia di scoprire, di conoscere e imparare continuamente dal mondo che ci circonda sono le principali motivazioni che ci spingono a viaggiare. Amiamo la nostra casa sul Lago d’Iseo, ma consideriamo “casa” anche il resto della Terra e abbiamo ancora così tanto da vedere, ascoltare e capire che ogni occasione è buona per riprendere la strada e partire ancora. Le fedeli biciclette, la dolce cagnolona Nala, la macchina fotografica e la fidata tenda sono le nostre indispensabili compagne di viaggio.

Intervita a Veronica e Leonardo di Life in Travel | #noplansjourney: pedalando in Romania

#noplansjourney: pedalando in Romania

Come vi siete preparati a livello pratico ad affrontare il vostro viaggio in giro per l’Italia e l’Europa? Veronica e Leonardo di Life in Travel

La parte più difficile dell’organizzazione è stata decidere cosa portare in viaggio con noi. Un anno è un lungo periodo di tempo e, lavorando online, siamo stati costretti ad aggiungere anche i portatili al nostro già pesante bagaglio. Il risultato finale? Come al solito abbiamo portato molte cose che non abbiamo mai utilizzato! Prima della partenza poi abbiamo sostituito un po’ di materiale ormai consumato con nuovo equipaggiamento e abbiamo fatto revisionare a fondo le bici… avevano proprio bisogno di una sistemata!

Intervista a Veronica e Leonardo di Life in Travel | #noplansjourney, pedalando sul Lago Rosso, Distretto di Harghita, Romania

#noplansjourney, pedalando sul Lago Rosso, Distretto di Harghita, Romania

Sicuramente qualcuno si sta chiedendo qual è stato il vostro itinerario. So che siete partiti da casa vostra e poi quali sono state le tappe salienti?

Abbiamo studiato l’itinerario di volta in volta cambiando poi puntualmente direzione. A metà novembre siamo partiti dal Lago d’Iseo verso ovest e il Piemonte. Dalle montagne imbiancate di neve siamo scappati verso il mare della Liguria, godendoci il tepore di un inizio dicembre anomalo.

Da Savona ci siamo imbarcati alla volta della Corsica percorrendola tutta fino a Bonifacio, dove abbiamo proseguito con un traghetto fino a Santa Teresa di Gallura, nella meravigliosa Sardegna. Dopo il giro dell’isola siamo tornati sul continente esplorando il Lazio, la Campania, un angolo di Calabria, la Basilicata e la Puglia. Lasciata la nostra splendida Italia è stato il turno di Grecia, Bulgaria, Romania, Ucraina, Repubblica Slovacca, Polonia, Repubblica Ceca, Austria e nuovamente Italia dopo 12000 km.

Momenti di riposo durante il #noplansjourney

Momenti di riposo durante il #noplansjourney

C’è qualche luogo che vi è rimasto particolarmente nel cuore? E delle persone conosciute cosa ci dite? Veronica e leonardo di life in travel

L’Italia, ma anche gran parte dell’Europa dell’Est, ci hanno stupito e regalato momenti davvero indimenticabili. Tra i tanti luoghi meravigliosi abbiamo amato particolarmente la costa del Sulcis Iglesiente sardo, la magica città di Matera, il Maramures, i Carpazi rumeni e le ciclabili della Polonia. Durante il viaggio gli incontri sono stati numerosi; in tanti paesi siamo stati accolti e ospitati, in altri ci hanno fatto compagnia lungo il percorso, in altri ancora ci hanno offerto un caffè. Sicuramente non dimenticheremo gli amici pugliesi che ci hanno accompagnato per la loro bella regione alla scoperta degli angoli più segreti e Remus che nel nord della Romania ci ha accolto in casa per diversi giorni come amici di vecchia data e ci ha accompagnato al di là del confine con l’Ucraina per un’ultima birra insieme!

#noplansjourney: pedalando in Italia

#noplansjourney: pedalando in Italia

Un consiglio pratico: cosa non deve mai mancare nelle vostre borse per affrontare un viaggio del genere?

Tra le tante cose non lasceremmo mai a casa la tenda perché permette di fermarsi ovunque, anche nei posti più remoti e incredibili. Altre cose da portare sempre in viaggio sono un piccolo kit per le riparazioni e il passaporto!

E ora la domanda fatidica: qual è il motivo che vi spinge a ripartire sempre dopo ogni lungo viaggio?

Sicuramente la necessità di vedere cosa c’è dietro l’orizzonte e di andare oltre, di nutrirsi di quell’energia incantevole che solo il viaggio e l’avventura possono trasmetterti. Il viaggio crea dipendenza, questo è certo 🙂

 

Potete seguire le avventure di Leonardo e Veronica sul loro sito www.lifeintravel.it cliccando qui oppure sui loro canali social Facebook e Instagram.

 

ALTRE INTERVISTE

MOLLO TUTTO E VIVO IN CAMPER, LA STORIA DI CRISTIANO

I SETTEVENTI DEL POLLINO, UNA PASSIONE DIVENUTA REALTÀ

By | 2020-03-25T16:59:18+01:00 24 Marzo 2020|Le interviste|0 Comments

About the Author:

Pilar Forcina
Ribelle, sognatrice, amante della natura e delle emozioni forti. Scrivo per rivivere il momento e per condividere informazioni preziose per l'organizzazione di un viaggio. Instancabile, sbadata e con la testa tra le nuvole. Cerco di vivere di istanti di felicità e sfruttarli al meglio per far sì che la vita sia un eterno capolavoro.